Lavoro in cantina

Un dialogo tra design, architettura e tecnologia

La cantina è dotata delle attrezzature tecnologicamente più avanzate, per ottenere il massimo rispetto della materia prima ed il massimo controllo in ogni fase del processo produttivo, dalla vinificazione all’imbottigliamento.
Quindi diraspatura delicata per evitare danneggiamenti del raspo, pigiatura modulabile, pressatura soffice con pressa pneumatica essenziale per i vini bianchi di qualità, massima attenzione negli spostamenti del prodotto (uva – mosto – vino) con l’utilizzo di pompe peristaltiche, controllo automatico di temperatura in fermentazione per ogni singola vasca, per mantenere il massimo dei profumi e degli aromi naturali dell’uva.
I contenitori di vinificazione sono tutti in acciaio inox, parte di quelli di affinamento e stoccaggio sono in cemento vetrificato. Per i vini che richiedono un affinamento in legno vengono utilizzati barriques e tonneaux di rovere francese, scegliendo ogni volta i legni e le tostature più adatte ai singoli vini. Disponiamo di una linea di imbottigliamento e confezionamento molto efficiente, che ci permette di lavorare ai massimi livelli qualitativi, riducendo, tra le altre cose, l’apporto della solforosa per la conservazione.
Il vino imbottigliato è conservato in un magazzino con temperatura ed umidità controllate, per mantenere al massimo le caratteristiche organolettiche dei nostri prodotti.

Play video

Scopri la cantina
Guarda il video

Ultima news

Novità Buonamico in primo piano

Particolare Brut Rosé inserito nella nuova guida 5StarWines del Vinitaly

Particolare Brut Rosé inserito nella nuova guida 5StarWines del Vinitaly

Leggi tutto