Particolare Brut Rosé inserito nella nuova guida 5StarWines del Vinitaly

Vinitaly presenta 5star Wines The Book 2017.

Sono 441 i vini che entrano nella prima edizione dell’unica guida realizzata da una fiera internazionale del vino, a cui si aggiungono 17 vini della selezione Wine without Walls. L’elenco completo su http://www.vinitaly.com/globalassets/pdf/concorsi-enologici/5-stars/classifica-ita_definitiva.pdf

Verona, 4 aprile 2017 –La  prima edizione della guida 5Star Wines the Book 2017.

In tutto sono 441 i vini che hanno ottenuto un punteggio di almeno 90 e che per questo vengono inseriti nella guida 5Star Wines the Book 2017. Dal 31 marzo al 2 aprile, sono stati 2.153 vini, provenienti da Italia, Francia, Sudafrica, Ungheria, Slovenia, Croazia, Messico, Romania, Ucraina, Hong Kong, Turchia, Canada, Cina di 578 aziende sottoposti al giudizio delle commissioni di valutazione composta da esperti di altissimo valore internazionale e di specifica conoscenza geografica (Master of Wine, Master of Sommelier, Sommelier, esperti giornalisti ecc.), condotte da Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International Academy.

A questi si aggiungono i vini della selezione Wine without Walls: 5 senza solfiti aggiunti, 12 con solfiti aggiunti ma con quantità totale di solfiti non superiore a 40 mg/l su 68 vini di 37 aziende valutati dalla commissione specializzata guidata da Alice Feiring.

L’elenco dei vini selezionati è disponibile su http://www.vinitaly.com/globalassets/pdf/concorsi-enologici/5-stars/classifica-ita_definitiva.pdf

5Star Wines the Book 2017 verrà pubblicato sia in versione cartacea che digitale entro l’estate, per essere utilizzato come strumento di marketing dalle aziende.
Verrà inoltre diffuso capillarmente durante gli eventi espositivi, gli incontri B2B, i grand tasting e tutte le iniziative di Vinitaly e di Vinitaly International all’estero.

Il nostro spumante Particolare Brut Rosé ha ottenuto un punteggio di 90 ed è presente in guida tra i 441 vini premiati. Altro riconoscimento ottenuto dal nostro vino che ci rende orgogliosi del percorso intrapreso qualche anno che ci pone tra i primissimi produttori di vini spumanti in Toscana.