Rock the Wine! God Save the Wine

Rock the Wine il 29 Gennaio! God Save the Wine torna all’Hard Rock Cafè di Firenze

 

Ormai è un appuntamento fisso nel nostro calendario e anche uno di quelli cui teniamo di più…Torniamo a a Hard Rock Cafè con la nostra nuova e irresistibile maniera di degustare e conoscere il vino, una formula che avvicinerà ancora di più i nostri appassionati al piacere del vino. Un incontro-scontro con la gastronomia americana, i burgers, gli involtini, il Texas e tutto il Southern Comfort Food che HRC ha portato in tutto il mondo. Una formula americana 100% che solo con God Save The Wine si lascia tentare dall’abbinamento con il vino… ce la faremo anche quest’anno?  Lo sapremo il 29 Gennaio!

http://www.vinodaburde.com/rock-the-wine-il-29-gennaio-god-save-the-wine-torna-allhard-rock-cafe-di-firenze/

 

Saremo presenti in degustazione con i seguenti Vini:

Spumante Particolare Inedito Brut

Spumante Particolare Brut Rosé

Cercatoja Igt 2011

Vasario Igt 2012

 

 

 

BOLLICINE SUPER STAR CON VINIBUONI D’ITALIA

Per celebrare questa eccellenza dell’enologia italiana, Vinibuoni d’Italia non solo dedica da quattro anni una selezione della migliore produzione italiana realizzata con il Metodo Classico, ma a Vinitaly 2014 ha predisposto un’area nella quale erano presenti tutte le tipologie, dal Metodo Classico allo Charmat, riservata agli operatori professionali e al pubblico che hanno potuto degustare i prodotti, conoscere i territori maggiormente vocati, ma soprattutto votare i prodotti preferiti. Un patrimonio enologico del Made in Italy in cui le bollicine primeggiano per particolarità uniche, capaci di distinguersi e competere con successo sui mercati internazionali, anche nel confronto con blasonati prodotti esteri.

Chi ha degustato gli spumanti, aderendo alla proposta “Vota la tua Sparkling Star” realizzato in collaborazione con Verallia, ha potuto anche eleggere, in funzione delle varie categorie presenti, il vino che ha ritenuto migliore e la graduatoria dei primi classificati, dopo lo spoglio delle schede, ha riservato interessanti sorprese. I vincitori della kermesse, secondo gli operatori e il pubblico, riportati qui di seguito suddivisi in base alle categorie di voto, vengono premiati al Merano WineFestival 2014.

 

FRANCIACORTA BIANCO: Villa Crespia-Muratori – Franciacorta Docg Dosaggio Zero Villa Crespia NumeroZero

 

FRANCIACORTA ROSATO: Villa Crespia-Muratori – Franciacorta Docg Rosé Extra Brut Villa Crespia Brolese

 

TRENTO BIANCO: Maso Martis – Trento Doc Riserva Brut Millesimato Maso Martis 2007

 

TRENTO ROSATO: Endrizzi – Trento Doc Rosé Brut Endrizzi Pian Castello 2007

 

OLTREPÒ PAVESE BIANCO: Giorgi – Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Millesimato Giorgi 1870 2009

 

OLTREPÒ PAVESE ROSATO: Giorgi – Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Pinot Nero Rosé Cruasé 2009

 

METODO CLASSICO BIANCO: d’Araprì Spumante Classico – d’Araprì Gran Cuvée XXI Secolo 2007

 

METODO CLASSICO ROSATO: La Scolca – Soldati La Scolca Brut Millesimato d’Antan Rosé 2002

 

PROSECCO: Tenute Tomasella - Prosecco Doc Spumante Extra Dry Prò

 

METODO CHARMAT BIANCO: Tenuta del Buonamico – Spumante Brut Gran Cuvée Particolare

 

METODO CHARMAT ROSATO: Tenuta del Buonamico – Spumante Brut Rosé Gran Cuvée Particolare

 

SPUMANTI DOLCI: Cantina Terre dei Santi – Freisa di Chieri Doc Spumante Dolce

http://www.buonamico.it/prodotti/bollicine/

 

 

 

buonamico2014-_0004_particolare-brut

buonamico2014-_0003_particolare-rose